Cerca:
 
Osservatorio Ambientale Provinciale
Piattaforma di monitoraggio Q-City

La Mission dell’Osservatorio Ambientale Hidrogest è la promozione della Sostenibilità attraverso la conoscenza, la condivisione e la collaborazione.
La Sostenibilità è il processo di ricerca di un nuovo equilibrio nell’ecosistema delle relazioni sociali, in grado di conciliare necessità individuali e collettive attraverso la condivisione dei problemi e delle opportunità, in cui le tecnologie della rete possono esprimere potenzialità enormi.

Hidrogest, con questa iniziativa, ha l’obiettivo di rendere visibili gli impatti e i rischi ambientali affinché la consapevolezza sugli effetti delle azioni possa consentire ai cittadini, alle istituzioni e ai tecnici di orientare i propri comportamenti verso la ricerca di una nuova alleanza nei territori.
La profonda interazione tra componenti antropiche e naturali richiede strategie nuove di pianificazione che consentano la condivisione effettiva degli obiettivi e delle scelte, in modo da prevenire situazioni di criticità e conflitto attraverso la ricerca di soluzioni condivise e ricercate nel massimo livello di trasparenza e comunicazione possibile.
La Piattaforma Q-city è uno strumento collettivo in cui chiunque può contribuire alla costruzione della Sostenibilità ambientale e sociale, condividendo le proprie esperienze, segnalando criticità e potenzialità che entreranno a far parte del patrimonio di conoscenze ed esperienze collettive su cui progettare il Futuro.

La piaffaforma è disponibile al seguente link https://www.q-cumber.org/

E' inoltre possibile scaricare la App per smartphone: 

Ad oggi hanno aderito all'iniziativa i seguenti comuni soci: Almenno San Bartolomeo, Barzana, Bonate Sopra, Bonate Sotto, Bottanuco, Brembate, Caprino Bergamasco, Carvico, Chignolo d'Isola, Madone, Medolago, Monte Marenzo, Presezzo, Roncola, Solza, Sotto il Monte, Suisio, Torre de' Busi, Villa d'Adda.
06-06-2019
Save The Mountains - 7 luglio
Hidrogest partner tecnico

L’organizzazione del progetto di educazione e sostenibilità 'Save the mountains and their cultural heritage', e più chiaramente ‘Salviamo le montagne e il loro patrimonio culturale’, costruita da CAI e ANA di Bergamo, Provincia di Bergamo e Osservatorio per le Montagne Bergamasche, ha coinvolto Hidrogest come soggetto di supporto tecnico, in qualità di ente provinciale delegato al monitoraggio ambientale.
Questa iniziativa di sensibilizzazione e di educazione alla frequentazione della montagna è aperta a tutti gli appassionati, soci e alpini, e si ispira alle finalità istituzionali tese a promuovere la formazione etico-culturale e l’educazione alla solidarietà, alla sicurezza, alla conoscenza e al rispetto dell’ambiente, come si legge nel regolamento generale e Bidecalogo del Club Alpino Italiano.
Dall’idea iniziale al progetto attuale vi è stato un lungo cammino costruito con un intenso lavoro di ascolto e di riflessioni, ma anche di critiche costruttive interne al CAI e ANA che hanno permesso di immaginare e costruire tutti insieme questo progetto.
Hidrogest ha contribuito all’iniziativa con l’installazione di centraline di monitoraggio ambientale sulle principali arterie d’accesso alle valli coinvolte, mettendo a disposizione le proprie competenze in termini ambientali, energetiche e progettuali e adottando la piattaforma Q-City https://www.q-cumber.org/ al fine di consentire ai partecipanti all’iniziativa di poter segnalare episodi di incuria, abbandono di rifiuto o mancanza di rispetto del territorio montano.


Per iscriversi, ricevere informazioni precise e sapere di più sul progetto #Savethemountains è possibile consultare il sito dedicato https://eppen.ecodibergamo.it/savethemountains/
L’obiettivo generale è sensibilizzare e avvicinare alla frequentazione delle montagne in maniera consapevole e sostenere tutti insieme la cultura tradizionale e una nuova cultura dei territori delle montagne verso impronta zero, e di valorizzare le Orobie bergamasche guardando a chi meglio di noi sa promuovere le bellezze e vocazioni del territorio alpino.

Clicca qui per scaricare la locandina


06-06-2019
Openday | Porte aperte
domenica 26 maggio 2019

Domenica 26 maggio 2019 dalle ore 10 alle ore 18 porte aperte in Hidrogest, in occasione dell’avvio dell’Osservatorio Ambientale Provinciale.

Per tutta la giornata ci saranno animazioni, bancarelle, merenda, gonfiabili e gadget.

h. 15.00 spettacolo per bambini di Oreste Castagna

h. 16.00 sfilata di moda sul tema della natura della Scuola di Moda SILV

h. 17.00 spettacolo di burattini della Compagnia “I Burattini Bonacina”

22-05-2019
Convegno
sabato 25 maggio 2019

E' in programma per sabato 25 maggio 2019 dalle ore 9.00 alle ore 12.30 il Convegno "E-Governance 4.0 e sviluppo sostenibile".
L'evento ha come obiettivo quello di condividere lo stato dell'arte del sistema di monitoraggio della sostenibilità ambientale e sociale attivato a supporto della governance territoriale su scala locale e sovra-locale, e le prospettive future in tema di sostenibilità ambientale, sociale ed economica.
Durante la giornata verrà dato avvio al sistema di monitoraggio della sostenibilità socio-ambientale del comparto, grazie all'impiego della piattaforma multi-stakeholder "q-City 4.0" e alla rete di sensoristica installata sul territorio.

22-05-2019
Lavori di manutenzione
rete idrica Bottanuco

Si rende noto che in data 12.02.2019 con Decisione del Dirigente Tecnico n.8 è stata aggiudicata definitivamente la gara di che trattasi, all'Impresa Edile De Carli Andrea srl per l'importo di € 544.639,88 (oneri di sicurezza pari a € 32.290,91).

18-02-2019
 
     1    2    3    4    5    6    7    8    9    10    11    12    13    14    15    16    17    18    19    20    21    22     successiva